Descrizione Progetto

Attraverso il coinvolgimento di attori professionisti, i partecipanti saranno calati, in maniera giocosa e divertente ma verosimile, in una missione da compiere (ad es. nell’affascinante scenario del Lago Trasimeno, dell’Isola Polvese).  La gara di orienteering viene quindi proposta come all’interno di “una sfida per la sopravvivenza” con una finalità ed un obiettivo ben precisi.

I partecipanti, divisi in squadre, vengono formati da un istruttore professionista in merito alle tecniche e alle regole dell’orienteering e dotati di mappe: il loro scopo è raggiungere la linea del traguardo nel più breve tempo possibile, individuando e raggiungendo tutti i punti di controllo segnati sulla mappa.